Seminario Ordine Bologna | Processi innovativi digitali per Ponti e Infrastrutture

Mercoledì 3 luglio 2019

Sala Ordine degli Ingegneri di Bologna

Strada Maggiore, 13 – 40125 Bologna

dalle ore 9.30 alle ore 13.45

Iscrizione

Prenotazione obbligatoria sul sito dell’Ordine

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna, in collaborazione con CSPFea, e con il patrocinio di OICE, AICAP e IBIMI buildingSMART Italia organizza il 3 luglio 2019 un seminario tecnico gratuito sul tema dei processi digitali per i ponti e le infrastrutture.
Durante l’evento verrà affrontato il tema dell’innovazione tecnologica e del BIM, applicati a casi reali, verranno infatti presentate alcune testimonianze di progetti infrastrutturali realizzati anche attraverso l’uso di questa innovativa metodologia di lavoro.
L’evento prevede inoltre la presentazione da parte di AICAP di due nuovi Quaderni Tecnici dedicati alla progettazione di ponti con sistemi innovativi.
Obiettivi della giornata sono fornire agli ingegneri una panoramica qualitativa di qual è lo stato dell’arte dell’uso del BIM nelle opere infrastrutturali e segnalare alcune recenti applicazioni all’avanguardia e fortemente innovative per il progetto di ponti.

9.30 Registrazione e saluti di benvenuto
9.45 Prima Parte
I nuovi quaderni tecnici AICAP: ponti integrali e precompressione esterna
Ing. Elisa Paolieri – Rappresentante AICAP
Prospettive del BIM per Infrastrutture
Ing. Paolo Segala – CSPFea
BuildingSMART International e lo sviluppo dell’IFC Rail
Dott. Lorenzo Nissim – IBIMI buildingSMART Italia
Le innovazioni nel calcolo strutturale per il 2019
Ing. Luigi Griggio – CSPFea
Break
11.45 Seconda Parte
Analisi numeriche per lo studio di argini sul fiume Po
Prof. Riccardo Castellanza – Università Milano-Bicocca
Alcune considerazioni sulla modellazione di un viadotto con appoggi dissipativi
Ing. Stefano Cassarini – STIGEA
Il BIM applicato all’Interazione Terreno Struttura
Ing. Stefano Scapin – CSPFea
Infra-BIM: il modello digitale delle infrastrutture (ponti e gallerie) per il CIM, Civil Information Management
Ing. Carlo Tuzza – CSPFea
Il viadotto del People Mover di Bologna: un serpente di acciaio lungo cinque chilometri. Le problematiche di una trave che è anche un binario
Ing. Stefano Isani – MATILDI & Partners
13.45 Termine della giornata


X